↳ Salvini, Berlusconi e Meloni

© Stefano Cavicchi/LaPresse

Xenofobia, difesa della patria e allarmi sull’invasione migranti che non c’è. Dopo il raid razzista di Macerata, Berlusconi, Salvini e Meloni soffiano sul fuoco del rancore sociale in vista del voto. Ignorati i 6 africani feriti. L’attacco della Ue. La Cei contro «gli imprenditori della paura» 

Commenti

Aperta la diga dell’antifascismo dilaga l’odio razziale

Alessandro Portelli

Lo scrittore afroamericano Richard Wright descrive nella sua autobiografia il clima di terrore che incombeva sulle comunità nere nel Sud […]